Barka Onlus – un aiuto concreto

La cultura contadina ci insegna che se si vuole raccogliere, prima è necessario preparare il terreno, poi seminare.

 

 

Ci siamo posti l’obiettivo di portare un aiuto concreto alle persone in condizioni disagiate o discriminate e di sostenere attività che abbiano una ricaduta duratura per la popolazione. Evitiamo interventi estemporanei di elargizione di denaro o beni, sotto diverse forme, che configurano più un’elemosina da carità pelosa che un progetto, esauriscono in breve la loro efficacia, senza permettere ai beneficiari di realizzare un vero percorso di crescita economica e culturale, presupposto per alleviare povertà e sofferenza.

Per essere efficace un progetto deve uniformarsi a requisiti precisi e seguire un percorso determinato:

o Valutazione delle reali necessità locali
o Condivisione con i fruitori
o Sostenibilità
o Possibilità di seguirne lo sviluppo
o Verifica dell’impatto finale e del vantaggio per i fruitori

Per elaborare i nostri progetti ed evitare episodi di “ colonialismo umanitario “ ci siamo impegnati a seguire questi principi.
Tutto ciò ha richiesto tempo, per entrare in sintonia con i potenziali fruitori, ascoltarli per comprendere quali fossero le reali necessità e non condizionarli con proposte di aiuto che avrebbero accettato per il timore che un rifiuto ci avrebbe offesi e allontanati, pur sapendo che quell’aiuto sarebbe poi stato inutile se non dannoso.

Di qui gli incontri a diversi livelli, dai ministri alle autorità religiose e tradizionali, ai fruitori finali ( per lo più persone che vivono in condizioni di grave disagio per povertà ed emarginazione sociale ) e con chi sarebbe poi stato “ sul campo “ come referente, responsabile dell’esecuzione di quanto era stato deciso.

Non sterile chiacchiericcio salottiero o gite di turismo umanitario, ma serio confronto, spesso faticoso e non sempre immediatamente efficace, con la necessità di altri incontri, approfondimenti e alla fine la sensazione di esserci capiti su quanto era richiesto e quanto si poteva dare.

Abbiamo voluto farvi partecipi delle nostre missioni e dei progetti più con le immagini che con le parole, adesso ci sembra opportuno spiegare, con poche parole, ciò che c’è dietro e oltre quelle immagini.

Grazie per la vostra attenzione

Il team di Barka Onlus